Vivi gli Ecovillaggi d’Italia e inizia una nuova vita.

Ecovillaggi in Italia
Uncategorized

Vivi gli Ecovillaggi d’Italia e inizia una nuova vita.

Ci sono periodi della vita che sembrano bui, ma che all’interno hanno con sé una grande ricchezza.

È proprio quello che abbiamo vissuto nei 2 anni passati, e che grazie ad un piccolo gruppo di pionieri sono diventati i migliori anni della vita vissuta fino ad ora.

Stiamo parlando del Giro degli Ecovillaggi d’Italia, ideato proprio durante l’estate del 2020, dal sottoscritto Lorenzo Olivieri insieme a Jacopo Tabanelli, fondatori della Compagnia di Viaggi Mistici Chakruna Way of Living e realizzato insieme a numerosi esploratori della comunità Chakruna Way of Living.

Entrambi, Jacopo ed io a giugno 2020 tornavamo da due esperienze molto importanti di quarantena, vissuta da me in un ecovillaggio nella giungla di Panama, mentre da Jacopo in Birmania prima e a Bali poi.

Tornati in Italia ci siamo chiesti: “ora come facciamo a re-integrarci nella società italiana?2

E poi, riflettendo, ci siamo detti: “perché integrarci in una società che non sentiamo più adatta alla vita di Esseri Umani liberi?”

Da questa domanda è arrivata la risposta, cioè quella di esplorare e conoscere le comunità che anche in Italia hanno uno stile di vita simile a quello che noi viviamo sulle Ande Peruviane, cioè all’insegna della natura, dell’autosufficienza e della crescita spirituale.

E cosi è stato, e abbiamo incontrato lungo il cammino numerose persone che già vivono in strutture chiamate ecovillaggi.

Cosa sono?

Comunità di individui che si basano sulla vita insieme nella natura, costituite da un minimo di 5/7 persone senza legami familiari tra loro, con l’utilizzo principale di fonti rinnovabili e per uno scopo superiore, che può esserespirituale, politico, ecologico, sociale…o una combinazione di questi.

“In passato la vita negli ecovillaggi è stata un’alternativa alla vita cittadina nella società, “, ci ricorda Lucilla Borio la fondatrice dello storico ecovillaggio ligure Torri Superiore “e oggi le buone pratiche che le persone realizzano ogni giorno vivendo in comunità nella natura, hanno ispirato gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e sono una delle potenziali soluzioni ai problemi attuali dell’essere umano. 

Il giro è stata un’esperienze per chi vuole approcciarsi alla vita in ecovillaggio, trascorrendovi un periodo come volontario o aderendo ad una realtà esistente; per chi desidera fondarne uno e conoscerne più a fondo le dinamiche, le sfide e le opportunità,  ma anche per le persone che vivono in città che stanno attraversando un momento di transizione nella propria vita.

Da questa esperienza è nato un libro corale, fatto di voci diverse, tra viaggiatori, pionieri e i massimi esperti italiani, che rispecchiano la varietà e la bellezza di questo mondo, percorrendone la storia, le buone pratiche, le sfide e gli insegnamenti della vita comunitaria.

Un testo rivolto a chi vuole approcciarsi alla vita in ecovillaggio, trascorrendovi un periodo come volontario o aderendo ad una realtà esistente; rivolto a chi desidera fondarne uno e conoscerne più a fondo le dinamiche, le sfide e le opportunità, ma anche alle persone che vivono in città che stanno attraversando un momento di transizione nella propria vita e di nuovi orizzonti e scelte.

Un libro per persone libere e consapevoli: per coloro che non vogliono piegarsi alle logiche del sistema in cui siamo immersi, né vivere una vita di continua lotta e conflitti, ma che decidono di organizzarsi amorevolmente, in armonia con la natura, creando la vita che veramente sentono di meritarsi.

Anche tu Sei in transizione da una vita urbana ad una più in Armonia con la Natura? 

Da oggi in poi inizierai un nuovo stile di vita… insieme ad un’intera rete di comunità che da anni vive nei Villaggi Ecologici d’Italia!

Fai il primo passo, studia bene il libro e mettilo in pratica, clicca qui per ordinarlo ora.

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WAU shape 03
Sviluppo soft skill giovani WAU
WAU shape 01

Vuoi aiutare wau?

Fai una piccola donazione

Qualsiasi importo può servire a portare avanti la nostra missione

Bonifico a IBAN: IT92 S030 6909 6061 0000 0144 608
[BIC Incitement: BCITITMM]
INTESTAZIONE: Movimento Incitement Italy
Banca Intesa San Paolo
Codice Fiscale: 91160190400.
Causale: Progetto WAU - Who Are U?